Polisportiva Novate



La Polisportiva Novate

Il 15 Ottobre del 1965 un gruppo di giovani: Ezio Casale, Maria Grazia Colombo, Angelo Diani, Carla La Bombarda, Marco Radaelli e Adriano Sereni, riuniti al Circolo “Sempre Avanti!”, stilavano l’atto costitutivo che diede vita alla “Polisportiva Novate”, sodalizio che iniziava così la sua avventura, tuttora in corso, e che ci auguriamo continui ancora per lungo tempo.

Lo scopo principale che li aveva mossi era quello di dar corpo a Novate ad un luogo d’aggregazione che desse la possibilità ai cittadini, giovani e non, di svolgere attività sportiva, usufruendo delle strutture che in quel periodo s’incominciavano a costruire (è di quegli anni la realizzazione del Palazzetto dello Sport), con particolare attenzione allo Sport dilettantistico, ma senza comunque trascurare l’agonismo. [...]

(dalla Prefazione di Angelo Rizzi al libro "Polisportiva Novate 1965-2005: quarant'anni di sport per tutti" di Sergio Giuntini, 2005).


Dallo STATUTO della Polisportiva (PDF): "[...] La Polisportiva Novate è un centro permanente di vita associativa a carattere volontario e democratico la cui attività è espressione di partecipazione, solidarietà e pluralismo. Essa non ha alcun fine di lucro ed opera per fini sportivi, ricreativi e solidaristici per l'esclusivo soddisfacimento di interessi collettivi. [...]"


La Polisportiva Novate è affiliata a:


Indirizzo e altre informazioni di contatto nella pagina Contatti

È possibile destinare alla Polisportiva Novate il 5 per mille dell'IRPEF nella dichiarazione dei redditi, sezione Associazioni Sportive Dilettantistiche affiliate al CONI.
Codice Fiscale del beneficiario: 97029720154


top